Statuto

Statuto UCID Gruppo Giovani DI Brescia

Fondamenti

L’Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti, gruppo giovani di Brescia, nasce con l’intento di avvicinare i giovani universitari, imprenditori, dirigenti e professionisti alla visione, in chiave cristiana, delle attività imprenditoriali, dirigenziali e professionali, rifacendosi ai fondamenti della U.C.I.D. SEZ. BRESCIA, con adattamento alle caratteristiche della Associazione. Base ispiratrice è la dottrina sociale della Chiesa che ha, come punto focale, il senso di responsabilità verso l’altro di ogni cristiano, che si pone nella società civile e nelle sue relazioni.

I principia sono quindi: la centralità della persona, la sua salvaguardia e la promozione della sua crescita integrale, in dignità e creatività; l’educazione ad un equilibrato utilizzo delle risorse naturali concesseci dal Creatore; l’educazione ad un sano e corretto esercizio delle attività supra menzionate, con particolare attenzione a chi, come universitario, ancora non si è affacciato intermente al mondo del lavoro, inteso come ruolo imprenditoriale, dirigenziale e professionale; l’educazione ad un progresso economico e sociale che sia a livello umano e ambientale sostenibile; educazione alla cultura e alla sua divulgazione; educazione al sostegno diretto dei più bisognosi; infine e complessivamente, l’opera di evangelizzazione, propria di ogni cristiano.

Titolo I – Identità della Gruppo

UCID Giovani è un gruppo della UCID SEZIONE BRESCIA (di seguito anche “Associazione madre, senior”). È un’Associazione privata non riconosciuta e senza scopo di lucro.

L’Associazione si identifica nei suoi fini e si impegna a promuoverne la realizzazione, nell’ambito della sua autonomia, delle norme del suo Statuto e di Legge, in sintonia nei confini della Associazione madre.

La denominazione dell’Associazione è “UCID – UNIONE CRISTIANA IMPRENDITORI E DIRIGENTI – GIOVANI “BRIXIA FIDELIS”, GRUPPO DELLA UCID SEZ. BRESCIA”.

La sede è posta in via Galileo Galilei n. 65, Brescia, presso il Convitto Vescovile San Giorgio.

La durata è a tempo illimitato. Potrà essere sciolta solo con delibera dell’Assemblea con maggioranza dei 2/3 degli associati con diritto di voto ovvero con delibera dell’Assemblea dell’Associazione madre per motivi specificatamente indicati.

Le finalità dell’Associazione sono

Conoscenza, attuazione e diffusione della Dottrina Sociale della Chiesa verso giovani imprenditori, dirigenti, professionisti ed universitari

Avvicinamento degli universitari al mondo dell’impresa, ai ruoli di responsabilità aziendale e professionale,sempre nell’ottica della morale cristiana

Aggregazione di giovani imprenditori, dirigenti, professionisti e universitari, sotto l’obiettivo della realizzazione del bene comune.

Le finalità di cui all’art.5 verranno raggiunte per mezzo dell’organizzazione di conferenze, aperte anche ai non associati, momenti di confronto con gli esperti del settore, momenti conviviali per rafforzare i rapporti fra gli associati, anche attraverso discussione e pubblicazioni.

In ogni caso saranno attuabili iniziative di rilevanza sia interna, che esterna, onde perseguire gli obiettivi di formazione di cultura, sensibilizzazione e approfondimenti propri del gruppo.

Titolo II - Struttura Organizzativa

Sono Soci della UCID sez. giovani gli universitari, neo-imprenditori, dirigenti e professionisti cristiani. Età massima per far parte dell’Associazione è 35 anni. I Soci sono altresì associati della U.C.I.D. senior, previo assenso della stessa, e potranno partecipare alle attività organizzate da questa .

La quota associativa è determinata dall’Assemblea annualmente.

L’Associazione ha autonomia organizzativa, programmatica, economica ed operativa, nel rispetto dei principi stabiliti in questo Statuto e nel rispetto di quelli stabiliti dalla UCID Sezione Brescia.

Titolo III - Organi della Associazione

Sono organi di UCID Giovani

Coordinatore
Consiglio Direttivo
Assemblea dei soci

L’Assemblea è convocata dal Coordinatore ovvero dalla maggioranza del Consiglio Direttivo per deliberare sulle seguenti materie.

Approvazione delle linee programmatiche della Associazione
Approvazione del bilancio, sia consuntivo che preventivo, su proposta del Consiglio direttivo
Elezione del Coordinatore e del Consiglio
Modifiche del Statuto, con maggioranza assoluta degli associati
Nomina di soci onorari, nelle persone distintesi per meriti particolari afferenti i principi e gli intenti che l’Associazione si pone, sia all’interno della stessa che all’esterno.

Presiede l’Assemblea il Coordinatore, capo del Consiglio Direttivo. In sua assenza uno dei Vice-Coordinatori.

Ogni Socio ha diritto di voto e di esprimere il proprio indirizzo in Assemblea, nonché di proporre idee o progetti.

Il Consiglio è composto da sette membri, eletti dall’Assemblea, che durano in carica per tre anni.

Le cariche sono

Il Coordinatore dell’Associazione, capo del Consiglio, con funzione di rappresentanza verso i terzi e nella Associazione UCID SEZ. BRESCIA. Egli convoca sia l’Assemblea che il Consiglio direttivo e li presiede. Assume su di sé la funzione di Tesoriere, intestatario di eventuali conti correnti creati per l’Associazione.

Due Vice-Coordinatori, in funzione di assistenza e sostituzione del Coordinatore, nel caso di sua impossibilità, in ordine di anzianità, nominati all’interno del Consiglio dal Consiglio stesso.

Il Consiglio è convocato dal Coordinatore ovvero dalla maggioranza dei consiglieri e le sue sedute sono valide con la presenza di almeno quattro consiglieri.

Le decisioni vengono prese a maggioranza dei presenti.
Il Consiglio nomina al suo interno un Segretario, con funzione anche di verbalizzazione delle sedute. Al Segretario sarà riconosciuta delega ad operare sui conti correnti dell’Associazione.

Il Consiglio Direttivo può nominare Commissioni di lavoro per materie specifiche, composte da associati o anche da soggetti esterni alla Associazione, scelti in ragione della loro competenza professionale.

La Commissione relaziona periodicamente al Consiglio il quale renderà conto annualmente all’Assemblea dei lavori della/delle Commissioni.

L’Associazione si avvale di un Consulente Ecclesiastico, la cui nomina sarà adottata dal Vescovo di Brescia

Titolo IV - Profili Economici

L’esercizio finanziario dell’Associazione ha inizio il 1° gennaio e termina il 31 dicembre di ciascun anno.

A fine esercizio sarà redatto il rendiconto annuale economico e finanziario e lo stato patrimoniale da parte del Tesoriere.

Il patrimonio dell’Associazione è costituito da beni mobili e immobili, dai conferimenti annuali e pluriennali degli associati, da acquisti, lasciti, donazioni e per qualsiasi altro titolo spettino o vengano in possesso della Associazione a titolo di patrimonio.

Le entrate sono costituite

dai redditi del patrimonio; dalle quote annuali dei Soci stabilite dall’Assemblea; da sovvenzioni accordate; da contributi e donazioni che pervenissero in qualunque forma e per qualsiasi ragione per le sue finalità e senza vincolo di destinazione a patrimonio; da proventi devoluti da terzi per le sue finalità; da eventuali proventi o contributivi terzi connessi allo svolgimento delle sue attività; dagli eventuali avanzi di gestione risultanti dal rendiconto annuale economico e finanziario e non destinati a patrimonio dall’Assemblea.

Titolo V - Disposizioni Finali

Tutte le cariche dell’Associazione sona a titolo di volontariato e gratuito.
Non sono ammessi compensi di nessuna natura. Sono previsti rimborsi spese previa documentazione scritta.

Per quanto non previsto dal presente Statuto, valgono le norme del Diritto Canonico in materia di Associazioni private di fedeli, salvo le norme inderogabili di Legge.

Il presente Statuto è subordinato all’approvazione da parte della Associazione madre.

Cras laoreet ex eget nulla vestibulum ac hendrerit est rutrum. Proin vitae dui enim. Donec tempus purus lobortis urna lobortis et egestas est.

Gloria Themes Inc.
1269 Walking St, Suite 900,
San Francisco, CA 98643
Lorem ipsum dolor sit amet.

P: (123) 456-7890
E: info@fangorn.com

Newsletter